Non sono solo canzonette

Ha suscitato vivo interesse l’intervento di mons. Antonio Staglianò lunedì sera alle 20.30 presso il Kulturni Dom di Gorizia.

La sala si è riempita, moltissimi i giovani presenti grazie al coro del liceo Slataper e al gruppo teatrale del Pastor Angelicus I tubi innocenti.

Travolgente l’intervento del vescovo monsignor STAGLIANÒ, che ha proposto un’esegesi avvincente di molti testi di canzoni contemporanee, scovando in essi la presenza di messaggi evangelici.

Centrale la figura di Gesù Cristo, presentato in diverse modalità come la realizzazione piena dell’umano capace di amare.

Il messaggio per la comunità adulta è stato anche altrettanto efficace: per comunicare con i giovani è necessario che la comunità adulta si presenti come  comunità veramente cristiana e non semplice luogo religioso convenzionale.

Qui alcune immagini dell’evento gentilmente offerte da Sergio MARINI

Lunedì 12 marzo ore 20.30 – la conferenza

mons. Antonio Staglianò, Noto (SI)
Pop-Theology: una comunità adulta in ascolto dei più giovani.
Kulturni Dom  – via Italico Brass 20, Gorizia

 

Ci ha colpito l’ultimo testo di Antonio Staglianò, vescovo, teologo, appassionato divulgatore: Pop-Theology per giovani – Autocritica del cattolicesimo convenzionale per un cristianesimo umano, Rubbettino Editore.

In una riflessione acuta sulla cultura popolare contemporanea, intravvede nei testi di moltissime canzoni contemporanee, pane quotidiano per i giovani, dei messaggi che “sanno di Vangelo”, e li esplica evidenziandoli.

Al fondo, le domande cruciali per ogni genitore ed educatore: come la comunità adulta può ascoltare ai giovani? Come può parlare loro in modo significativo? E per la comunità cristiana: c’è una “buona notizia” da offrire a chi si affaccia alla vita? ma anche per la comunità civile la riflessione sui giovani non è indifferente: quali atteggiamenti, allora, possiamo coltivare in quanto, anche a livello civile, che vadano oltre la stigmatizzazione dei comportamenti giovanili o delle loro “aberrazioni”?

Alla serata con mons. Staglianò parteciperanno anche dei gruppi teatrali e musicali giovanili, che daranno il “la” alla serata con musiche e coreografie.